SBilanciamoci col Verde

Il percorso “Sbilanciamoci con il Verde”  ha visto i cittadini e le associazioni del territorio di Ladispoli  impegnate in una riflessione ed indagine collettiva sullo stato di fatto e sulle potenzialità delle aree verdi comunali. Il coordinamento del processo è stato condotto dall’Associazione Cantiericomuni.

Il processo si è avviato nel gennaio del 2011. Attraverso la comunicazione sono state raggiunte più di 5000 persone, sono stati distribuiti oltre 400 questionari sulla percezione delle aree verdi attraverso una mappa affettiva, sono state intervistate più di 20 associazioni attive sul territorio.  Il percorso ha previsto per il 2011 8 incontri assembleari ed una passeggiata.

Durante gli incontri si è costruita una griglia di punti di forza e debolezza, di minacce ed opportunità per il territorio (analisi SWOT); elaborata una mappa strategica della Ladispoli che vorremmo a 20 anni (Visioning); si è ragionato sul ruolo delle aree verdi in futuro, sono state presentate buone pratiche vicine e lontane; sono stati presentati  tutti i progetti pubblici previsti nelle aree verdi e discussi alla presenza dei progettisti e dei politici. Gli ultimi quattro incontri sono stati dedicati alla progettazione partecipata dell’area di Viale Mediterraneo   (è possibile consultare il progetto sul sito: www.sbilanciamocicolverde.blogspot.com )  .

Obiettivo per il percorso del 2012  era quello di sensibilizzare la cittadinanza del Cerreto e portarla a riscoprire l’area di Viale Mediterraneo attraverso passeggiate, raccolta di erbe spontanee, laboratori per bambini e per concludere dei cantieri di autocostruzioni attraverso i quali si è realizzata una parte dell’area di progetto del Parco Urbano.

In tutti e due gli anni è stato poi promosso il Bando di Idee “Il Verde in Comune”,  per raccogliere proposte e progettualità su nuovi possibili modalità di gestione delle aree verdi di Ladispoli. Il Bando di Idee consentirà ai cittadini di presentare una proposta di adozione e/o manutenzione di un’area verde nel comune di Ladispoli. Per partecipare occorreva compilare ed inviare il modulo del Bando di Idee all’ indirizzo: sbilanciamocicolverde@gmail.com. Il modulo era scaricabile dal blog. www.sbilanciamocicolverde.blogspot.com

Risultati :

–  ha aperto un primo spazio di confronto sul tema delle aree verdi;

–  ha portato alla predisposizione del progetto elaborato dai cittadini “Parco Urbano di Viale Mediterraneo” inserito nel programma triennale delle opere       pubbliche.

–  avvio della prima esperienza di autogestione di un’area verde organizzata dal comitato di cittadini Verdemarino (per info visitare il sito:        http://www.verdemarino.blogspot.com/).

–  Realizzazione, attraverso cantieri di autocostruzione, di una parte del progetto “Parco Urbano Viale Mediterraneo” che sarà autogestito da un gruppo      di cittadini.

–   Sono stati presentate attraverso il bando di Idee altre 3 proposte di gestione di aree verdi.

 

Criticità :

Necessità di rivedere la partecipazione non come momento puntuale di confronto bensì come un processo continuo che preveda modalità e strutture nuove che ne informino la sostanza.  (Il documento sulle criticità si trova sul Blog)

Riteniamo che la partecipazione non può esaurirsi allinterno di un percorso di Bilancio Partecipato, ma è necessario attivare canali esistenti e crearne di nuovi al fine di coinvolgere la cittadinanza nei processi decisionali. Si tratta di un requisito necessario per dare sostanza al diritto di ogni cittadino di partecipare attivamente ed incidere sulle decisioni amministrative, spingendosi oltre il momento, seppur imprescindibile, del diritto di voto.

Tags:, , , ,

I commenti sono disabilitati