Giardino Sensoriale a Ladispoli

Il Giardino Sensoriale nasce all’interno del giardino autogestito “Sbilanciamoci con il verde” nato nel 2012 con un finanziamento del Comune di Ladispoli e attraverso la collaborazione di associazioni e cittadini di Ladispoli, con il primo cantiere di auto-costruzione nell’area coordinato da Cantiericomuni. Il giardino vuole essere un presidio permanente affinché l’area di Viale Mediterraneo mantenga la sua destinazione a verde pubblico e che il progetto elaborato dai cittadini “Parco Urbano Viale Mediterraneo”possa essere finalmente realizzato. www.sbilanciamocicolverde.blogspot.it .

Nel 2013 grazie ad un finanziamento dei Centri di Servizio per il Volontariato del Lazio, l’AVO Ladispoli in collaborazione con l’ass. Cantiericomuni e il giardino autogestito Verdemarino da vita al progetto “Giardino Sensoriale”.

Il progetto del Giardino Sensoriale con la sua pianta a forma di sole nasce per dialogare con il resto del giardino aprendo visuali e scorci verso le altre zone già arredate dell’area ed integrando al suo interno alcuni elementi come l’aiuola delle aromatiche ed il gioco d’equilibrio. Il percorso sensoriale è delimitato da alberi, siepi e arredi. Ha un solo ingresso/uscita snodandosi in modo organico, senza ostacoli, bivi o incroci. La pavimentazione è in caolino, permettendo una buona aderenza al terreno.

Il progetto attiverà i 5 sensi. La vista attraverso le fioriture variamente colorate Il tatto attraverso il possibile contatto con terra, acqua, ghiaia e sabbia. L’udito grazie alla presenza dell’acqua e il canto degli uccelli richiamati dalle fioriture. Il gusto attraverso la possibilità di gustare i frutti degli alberi e dei cespugli. L’olfatto sarà stimolato dalle erbe aromatiche e i fiori dai profumi intensi.

www.facebook.com/GiardinoAutogestitoMediterraneo

Tags:, , , , , ,

Nessun commento

Lascia un commento